Stazione meteo ufficiale di Pomezia dati in real time

Invalid or Broken rss link.

Ultime News

  • meteo-agosto

    POSSIBILE EVOLUZIONE METEO A 15 GIORNI

    L'Anticiclone Subtropicale, meglio noto come Anticiclone Africano, ha deciso di mettere a tacere le insidie atlantiche che hanno guidato l'accenno di cambiamento meteo climatico degli ultimi giorni. Ultimi giorni che, lo ricordiamo, hanno portato una riduzione dell'ondata di caldo e la ricomparsa di temporali localmente violenti anche a sud del Po.

     

    I prossimi giorni, invece, scordiamoci nubi e precipitazioni – eccezion fatta come sempre per l'arco alpino – perché la struttura anticiclonica è destinata a propagarsi verso nord. Non solo, porterà con sé isoterme delle quali parleremo tra non molto e che se confermate potrebbero spalancare le porte a temperature record. Il tutto potrebbe andare avanti fino a Ferragosto, dopodiché alcuni modelli matematici intravedono alcuni segnali di cambiamento orientati a un possibile break rinfrescante.

     

    [caption id="attachment_27640" align="alignnone" width="1280"]meteo-agosto Il meteo verso il 20 agosto[/caption]

     

    IL METEO A BREVE TERMINE

    L'aria oceanica, senz'altro più gradevole dell'aria africana, sta continuando a coinvolgere le nostre regioni in senso a una circolazione dei venti dai quadranti occidentali. Non mancheranno residue precipitazioni temporalesche, in particolare al Nord Italia laddove gli accumuli stanno provocando persino situazioni alluvionali.

     

    Nel corso del fine settimana si prospetta un progressivo miglioramento, l'estensione verso settentrione dell'Alta Pressione sarà evidente così come sarà evidente il rialzo delle temperature. Riprenderà a far caldo, anzi caldissimo. Nella prima metà della prossima settimana dovremo prestare attenzione alle isoterme in arrivo perché rischiano di portarci temperature record.

     

    Stiamo parlando di isoterme di 28°C a 1500 metri su gran parte del Sud e tra le due Isole Maggiori, l'isoterma 26°C nelle regioni centrali, 22-24°C su gran parte del Nord. Sapete che significa? Che le massime, laddove avremo le isoterme maggiori, potrebbero raggiungere picchi di 45°C o addirittura superiori.

     

    QUANDO RINFRESCA?

    Domanda a cui vorremmo dare una risposta, ma con l'ondata di caldo record ormai alle porte viene difficile ipotizzare la disfatta dell'Anticiclone Africano.

     

    Non possiamo fare altro che affidarci ai modelli matematici, soprattutto sui modelli capaci di proiettarsi a più lunga scadenza. In tal senso possiamo dirvi che alcuni centri di calcolo intravedono, subito dopo Ferragosto, una contrazione dell'Alta Pressione a seguito dell'isolamento di un'ampia circolazione d'aria fresca sull'Europa orientale. L'estensione del fresco sulle nostre regioni porterebbe refrigerio e un incremento dell'instabilità che potrebbe sfociare in temporali localmente violenti.

    IN CONCLUSIONE

    Prima del fresco, eventuale, dovremo focalizzare l'obbiettivo sul caldo record che ci aspetta. Ormai non manca molto.

    Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

     

    Per una più rapida consultazione SEGUICI su

    Google News

    SOCIAL NETWORK

    Facebook

    Twitter

    Instagram

    YOUTUBE

    L'articolo METEO Italia al 20 agosto: RINFRESCA dopo Ferragosto proviene da Meteo Giornale.

  • alluvione lombardia

    [caption id="attachment_27659" align="aligncenter" width="1000"]alluvione lombardia Alluvione Lombardia.[/caption]

    La regione dei laghi lombardi e gran parte delle Prealpi hanno vissuto un pomeriggio e nottata con estrema sofferenza, a causa delle condizioni meteo particolarmente avverse che hanno causato diffusi allagamenti, l’esondazione di corsi d’acqua, poi anche frane, smottamenti, la caduta di alberi.

     

    L’area maggiormente colpita è stata quella della provincia di Como, in particolare la città e il suo hinterland, ma poi anche una parte della provincia di Lecco, dove le precipitazioni torrenziali sono giunte dopo le ingenti piogge degli scorsi giorni.

     

    Varie stazioni meteo, in pochi giorni hanno toccato 400 mm di pioggia circa.

     

    Le precipitazioni giunte ieri sono venute senza alcun temporale. È stata una pioggia autunnale, persistente, torrenziale che ha interessato soprattutto la zona prossima alle Prealpi e le Prealpi.

    Piogge molto abbondanti sono cadute anche nell’area alpina.

     

    Nella tarda serata di ieri molte strade che portavano verso le aree interessate dal maltempo sono stati chiuse al traffico per allagamenti, per motivi precauzionali, ma anche per frane, la caduta di alberi e quant’altro.

     

    Una modesta precipitazione raggiunto poi anche Milano, dove i corsi d’acqua che giungono dalle Prealpi, erano in piena, specialmente il Seveso minacciava di esondare. Non c’è stato nessun allagamento per effetto dei lavori svolti a nord di Milano per contenere le piene di questo fiume, che nella metropoli lombarda passa interrato.

     

    Per fortuna le previsioni meteo hanno modificato la rotta del nuovo peggioramento che si avrà sabato pomeriggio e in serata, spostando il picco di maltempo verso la fascia alpina, mentre nelle zone interessate dalle precipitazioni torrenziali di questi giorni, dovrebbe piovere normalmente.

    L'articolo Lombardia, un’altra alluvione. Meteo terribile ed estremo proviene da Meteo Giornale.

  • caldo africano in italia

    [caption id="attachment_27656" align="aligncenter" width="1280"]caldo africano in italia Caldo africano in Italia[/caption]

    Nella giornata di ieri la temperatura ha raggiunto valori particolarmente elevati al Sud di Italia ed in Sicilia, dove è stata nuovamente superata la soglia di 40 °C. Anche oggi si rischiano temperature massime estreme, anche attorno o superiori ai 40°.

     

    Ciò che appare maggiormente preoccupante è l’evoluzione meteo che si profila a partire dal prossimo fine settimana, che dovrebbe raggiungere l’apice durante il periodo che precede il Ferragosto, quando una massa d’aria estremamente calda dovrebbe estendersi a gran parte d’Italia.

    Italia: temperature massime del 4 agosto 2021

    Lamezia Terme 41.6
    Catania Sigonella 41.4
    Catania Fontanarossa 41.2
    Palermo Punta Raisi 40.7
    Mezzo Gregorio 39.8
    Bari Palese 38
    Trapani 38
    Lecce 37.8
    Decimomannu 36.8
    Bari 35.8
    Latina 35.6
    Brindisi 35.4
    Capo Bonifati 35.4
    Grazzanise 35.4
    Cagliari 35
    Frosinone 35
    Gela 35
    Marina Di Ginosa 35
    Napoli 35
    Ustica 35
    Termoli 34.8
    Sciacca 34.6
    Guidonia 34.4
    Roma Ciampino 34.2
    Capri 34
    Gioia Del Colle 34
    Capo Palinuro 33.8
    Santa Maria Di Leuca 33.6
    Foggia Amendola 33.5
    Messina 33.4
    Enna 33.2
    Otranto 33.2
    Viterbo 32.9
    Alghero 32.7
    Lampedusa 32.7
    Arezzo 32.6
    Catanzaro 32.6
    Prizzi 32.6
    Matera 32.5
    Siracusa 32.5
    Roma Fiumicino 32.4
    Firenze Peretola 32.3
    Ancona Falconara 31.9
    Rimini 31.8
    Firenze 31.7
    Cozzo Spadaro 31.6
    Vigna Di Valle 31.6
    Frontone 31.4
    Pescara 31.4
    Campobasso 31.2
    Capo Carbonara 31.2
    Pratica Di Mare 31.2
    Reggio Calabria 31.1
    Trieste 31
    Cervia 30.5
    Grosseto 30.4
    Olbia 30.4
    Pisa 30.4
    Ravenna Punta Marina 30.3
    Vieste 30.3
    Capo Frasca 30.2
    Capo Bellavista 29.8
    Ancona 29.7
    Monte Argentario 29.7
    Ferrara 29.6
    Monte Sant'Angelo 29.2
    Ponza 29
    Treviso Istrana 29
    Civitavecchia 28.7
    Bologna 28.6
    Isola d'Elba Monte Calamita 28.6
    Capo Caccia 28.4
    Ronchi Dei Legionari 28.4
    Trevico 28
    Monte Scuro 27.2
    Treviso 27.2
    Tempio Pausania 27.1
    Venezia 27
    Chiavari 26.9
    Verona Villafranca 25.6
    Pordenone Aviano 25.4
    Brescia Ghedi 25
    Capo Mele 25
    La Spezia La Castellana 24.9
    Genova 24.5
    Piacenza 24
    Bergamo 23.3
    Milano Linate 23.3
    Torino Caselle 21.4
    Mondovì 21.2
    Milano Malpensa 21
    Novara Cameri 21
    Ferrara Dcp 20.7
    Monte Terminillo 20.4
    Passo Dei Giovi 20.4
    Torino Bric Croce 18.2
    Tarvisio 18
    Bousson Valle Susa 16.6
    Dobbiaco 15.5
    Monte Cimone 14.8
    Monte Settepani 14.1
    Passo Rolle 12.4
    San Valentino Alla Muta 11
    Monte Paganella 8.7
    Pian Rosa 0.4

    L'articolo Temperature, ieri 42°C al Sud Italia. Dal fine settimana meteo caldissimo, anche peggiore proviene da Meteo Giornale.


----- NUOVO AGGIORNAMENTO TEMPLATE MOBILE V.7.6.3 DOWNLOAD TEMPLATE_MOBILE V.7.6.3 VISITATE IL NUOVO SITO METEOPOMEZIA.IT

itnlenfrdees

anemos

Canon logo

Foscam

Davis

Diploma 2019

desotermica

App android Pomeziameteo

Timelaps Canon

Ultime 3 Ore
Andamento della giornata

Ultima ora news

Santo del giorno

 

 


Flag Counter  

davis logo  wuLogoNon  cwp logo   computer  Weather API  Anemos wds5  awekas 07    1720

wdworld  12  Blitzortung Logo  Foscam  cemer  Centro meteo Italia  met office wow  pws  wws-map-logo  StrikeStarEU Member100  01  Omtea.png 01 01 01

 
© 2012/2020, Pomeziameteo | wview (5.20.2) | Verifica XHTML 1.0 | Verifica CSS
Non prendere mai decisioni importanti sulla base di questo o altri servizi meteo da internet. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Privacy Policy

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.