Stazione meteo ufficiale di Pomezia dati in real time

News 3bMeteo

Meteo giornale
Gli ultimi articoli di News, analisi Italia, analisi estero.
Il meteo giornale di https://www.3bmeteo.com

  1. DA GIOVEDI' SERA MALTEMPO SU EUROPA OCCIDENTALE - Il cambio di circolazione in atto sull'Atlantico porterà su diverse Nazioni d'Europa condizioni di maltempo anche intenso con l'avvio di ottobre. Le prime Nazioni ad essere coinvolte saranno quelle occidentali; in particolare la Francia e l'Inghilterra meridionale tra giovedì sera e venerdì saranno attraversate da un profondo minimo di bassa pressione.

    TEMPESTA AUTUNNALE TRA FRANCIA E INGHILTERRA -Il ciclone investirà in particolare la Francia di nord ovest con piogge e rovesci molto intensi; sarà sopratutto il vento la caratteristica principale che potrebbe raggiungere l'intensità di tempesta con raffiche anche superiori ai 120-130 km/h tra Bretagna, Normandia, Loira e Aquitania. Se uno STING JET potrà formarsi le raffiche potrebbero essere anche superiori. Violente mareggiate coinvolgeranno le coste esposte. Il ciclone poi si muoverà in senso antiorario e interesserà anche la parte meridionale del Regno Unito; infine rientrerà dalla Francia per poi proseguire la sua marcia verso levante attenuandosi. Piogge e venti sostenuti caratterizzeranno anche la Spagna settentrionale. La perturbazione associata alla circolazione depressionaria sarà quella che porterà un peggioramento anche sul nord Italia nel fine settimana. 

    CICLONE MARITTIMO CON WARM SECLUSION - Sull'ampia depressione che andrà a penalizzare l'Europa occidentale e che estenderà l'influenza anche alla nostra Penisola, si andrà formando un secondo minimo di bassa pressione molto profondo sul Golfo di Biscaglia, anche sotto i 970 hPa di pressione. Si tratta di una "ciclogenesi rapida" dal momento che tenderà ad approfondirsi piuttosto velocemente; la pressione è prevista scendere di oltre 30 hPa in 24 ore. Questi tipi di cicloni extratropicali marittimi sono una variante dei classici cicloni extratropicali; sono molto più intensi e presentano una struttura calda alle quote medio basse proprio per la rapidità con cui si formano. (warm-seclusion modello Shapiro keyser). 





    © 3B Meteo


  2. Venerdì 2 ottobre: Forti precipitazioni a carattere di rovescio o temporale insisteranno prevalentemente sui crinali sulla Lunigiana; piogge o locali rovesci sparsi anche tra Versilia, Apuane e Garfagnana. Altrove, isolati e radi piovaschi in contesti generalmente asciutti ma con cieli nuvolosi. Peggiora dalla nottata iniziando dal Nord Ovest della regione. Venti di Scirocco in netto rinforzo, specie dal pomeriggio/sera, con raffiche anche superiori a 80km/h su coste, mari e Arcipelago; possibili mareggiate anche sull'Elba nottetempo.

    Sabato 3 ottobre: Dalle prime ore dal giorno peggiora progressivamente con rovesci o temporali in moto dall'alta Toscana verso i settori centro-orientali, compresa la piana di Firenze. Una forte linea temporalesca è poi attesa nel primo mattino tra bassa Maremma, Amiata e Aretino con possibilità di grandinate. Generale attenuazione dei fenomeni nelle ore successive; modesti temporali attesi nuovamente nottetempo su alta Toscana e Maremma. Ancora forti venti da SE entro il primo mattino, tenderanno poi a ruotare dai quadranti occidentali.

    Raccomandiamo comunque la massima prudenza al volante e all'aperto.



    © 3B Meteo

  3. PRIMA PERTURBAZIONE TRA FRANCIA E GERMANIA.Come nelle attese si sta notevolmente approfondendo il vortice sul comparto nordoccidentale del Continente, lo stesso che condizionerà il tempo già a partire da venerdì su alcune delle nostre regioni. Con il suo minimo di pressione attualmente centrato sulle Isole britanniche una prima perturbazione ha attraversato la Francia da ovest ad este si porta ora verso il confine tedesco. Ne sono conseguiti piogge e rovesci anche intensi sulle aree centro-settentrionali francesi, con fenomeni che si concentrano nel pomeriggio di giovedì in prossimità della Svizzera e del confine con la Germania sudoccidentale.

    IN ATTESA DEL CALO TERMICO.Legati al ramo settentrionale altri rovesci impegnano Belgio e Paesi Bassi, dopo aver da poco abbandonato il Regno Unito. E' ancora presto però per assistere anche ad un calo delle temperature, dal momento che l'aria fredda che alimenta il vortice di bassa pressione si trova ancora sul Nord Atlantico. I valori di oggi, giovedì, sul comparto centro-occidentale dello scacchiere europeo si mantengono intorno ai 15°C tra Francia e Germania occidentale, scendendo fino a 13°C a Bruxelles.

    FRESCO SULLE ISOLE BRITANNICHE. L'aria più fredda che converge nel centro depressionario la si comincia a scorgere per ora solo sulle aree settentrionali delle Isole Britanniche, trasportata da venti settentrionali in rinforzo e temperature massime che non vanno oltre i 10/11°C tra Irlanda, Scozia e nord dell'Inghilterra. Questa spinge una seconda perturbazione che dal Nord Atlantico sta raggiungendo il Golfo di Biscaglia e determina le prime piogge sul settore occidentale della Manica e sulle coste atlantiche della Francia.

    FORTE MALTEMPO VENERDÌ E VENTI DI BURRASCA. Sarà proprio questa l'area in cui entro la prossima notte i fenomeni si intensificheranno maggiormente diventando anche forti e a carattere di nubifragio, coinvolgendo anche il nord della Spagna. Nel corso della giornata di venerdì Francia e Spagna saranno alle prese con condizioni di forte maltempo che coinvolgeranno un po' tutte le zone interne, anche con temporali e nubifragi. L'approfondimento di un vortice ciclonico con minimo fino a circa 965hPa sulla Bretagna sarà causa di venti tempestosi intorno a Francia e Penisola Iberica, provenienti da nordovest sui versanti atlantici e da sudovest su quelli mediterranei, con raffiche anche superiori a 100km/h.




    © 3B Meteo

Timelaps Canon

Ultime 3 Ore
Andamento della giornata

 

 


Flag Counter  

davis logo  wuLogoNon  cwp logo   computer  Weather API  Anemos wds5  awekas 07    1720

wdworld  12  Blitzortung Logo  Foscam  cemer  Centro meteo Italia  met office wow  pws  wws-map-logo  StrikeStarEU Member100  01  Omtea.png 01 01 01

 
© 2012/2020, Pomeziameteo | wview (5.20.2) | Verifica XHTML 1.0 | Verifica CSS
Non prendere mai decisioni importanti sulla base di questo o altri servizi meteo da internet. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Privacy Policy

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.