Stazione meteo ufficiale di Pomezia dati in real time

Invalid or Broken rss link.

News 3bMeteo

Meteo giornale
Gli ultimi articoli di News, analisi Italia, analisi estero.
Il meteo giornale di https://www.3bmeteo.com

  1. Un'area di bassa pressione centrata sulla penisola iberica ha provocato e sta provocando tutt'ora diffuso maltemposull'area Sud e orientale del Paese. Il richiamo di flussi umidi da Est/Nord-Est sta portando forti piogge e intensi temporali, localmente a carattere di nubifragio.

    Nella giornata di martedì 21 il forte maltempo si è concentrato soprattutto sulle Baleari con Minorca che ha registrato importanti allagamentie disagi. In poche ore sono caduti più di 100mm provocando ingenti danni

    Ma non solo sulle Baleari, anche in Andalusia e nella comunità Valenciana le piogge torrenziali hanno causato allagamenti. La stazione meteo del Litoral norte de Castellon ha raggiunto accumuli pluviometrici di 150mm nelle ultime 12 ore, stessi accumuli anche sul litorale di Tarragona.

    In queste ore si segnalano precipitazioni intense e parecchie fulminazionial largo delle coste orientali spagnole. Nelle prossime ore le piogge continueranno ad interessare tutta la costa Est e venerdì ancora una volta l'Andalusia, in attesa di un miglioramento atteso soltanto dalla giornata di sabato.




    © 3B Meteo
  2. Domani, giovedì 23 settembre

    Nord: Sole prevalente su tutte le regioni per l'intera giornata. Da segnalare soltanto locali annuvolamenti su Prealpi e Friuli VG ma senza fenomeni. Temperature stabili, massime tra 22 e 25.
    Centro: Pomeriggio all'insegna del cielo generalmente sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni. Temperature stabili, massime tra 23 e 26.
    Sud: Bel tempo prevalente sulle regioni peninsulari con cielo poco nuvoloso, variabile su est Sicilia con locali deboli precipitazioni. Temperature stabili, massime tra 26 e 29.

    Dopodomani, venerdì 24 settembre

    Nord: Tempo stabile e in prevalenza soleggiato con cielo sereno o poco nuvoloso, salvo qualche annuvolamento a ridosso delle Alpi ed in Liguria. Temperature in rialzo, massime comprese tra 23 e 27.
    Centro: Condizioni di bel tempo, con cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni. Temperature in lieve aumento con massime comprese tra 23 e 27.
    Sud: Tempo stabile su tutte le regioni con cielo sereno o poco nuvoloso eccetto per nubi e qualche pioggia sul ragusano. Temperature stabili, massime tra 26 e 30.

    Fra 3 giorni, sabato 25 settembre

    Nord: Cielo in gran parte soleggiato salvo annuvolamenti sulla Liguria. In serata nubi in aumento al Nordovest ma senza fenomeni associati. Temperature in rialzo, massime tra 24 e 27.
    Centro: Tempo stabile in prevalenza soleggiato ovunque. Aumento della nuvolosità in serata sulla Toscana. Temperature in aumento, massime tra 27 e 31.
    Sud: Stabilità prevalente, cielo soleggiato o poco nuvoloso ovunque, qualche nube in più sulla Sicilia meridionale e Sardegna. Temperature in aumento, massime comprese tra 26 e 30.

    © 3B Meteo

  3. L'Australia è letteralmente divisa a metà meteorologicamente parlando. Sul Nord del Paese un campo di alta pressione, con venti Sud-orientali provenienti dal caldo entroterra, sta portando temperature tipicamente estive. A Darwin è stato registrato il giorno più caldo degli ultimi 38 anniper quanto riguarda il mese di Settembre, con la temperatura che ha toccato i 38°C alle 13:46 di martedì 21. Il record era di 37.7°C nel settembre 1983. Ricordiamoci che mentre da noi è autunno e arriviamo dalla stagione estiva, nell'emisfero Sud è solo l'inizio della primavera.

    La stessa alta pressione che ha portato un netto aumento termico su queste zone, sta guidando una massa di aria polare e nevosa verso il Sud-Est dell'Australia. Quest'area è già stata interessata ad inizio settimana da una massa d'aria decisamente fredda che ha portato un deciso calo termico, piogge, grandinate e anche qualche debole nevicata locale, condizioni tipicamente invernali. Toccati i 72mm di accumulo pluviometrico al Monte Donna Buang, (Vic), 45.8mm in Val Perisher (NSW), 37.8mm a Warburton (Vic) e 19.8mm al North Boomerang (Tas). Mentre in queste ore si sta avendo un pausa dal maltempo, altri due fronti freddi sono pronti a colpire la medesima zona. 

    Il primo fronte freddocolpirà prevalentemente la Tasmania, e sarà più che altro caratterizzato da venti burrascosi. E' già stata emanata un'allerta meteo per i forti venti. Il secondo fronteinvece risulta essere più forte ed interesserà oltre alla Tasmania anche le aree meridionali del Sud Australia tra venerdì e sabato. Quest'ultimo sistema perturbato porterà oltre al forte vento, anche pioggia e grandinate, con la neve che potrebbe scendere fino a 100-200mt s.l.m. e qualche fiocco spinto dal vento raggiungere localmente anche il mare.



    © 3B Meteo

Timelaps Canon

Ultime 3 Ore
Andamento della giornata

 

 


Flag Counter  

davis logo  wuLogoNon  cwp logo   computer  Weather API  Anemos wds5  awekas 07    1720

wdworld  12  Blitzortung Logo  Foscam  cemer  Centro meteo Italia  met office wow  pws  wws-map-logo  StrikeStarEU Member100  01  Omtea.png 01 01 01

 
© 2012/2020, Pomeziameteo | wview (5.20.2) | Verifica XHTML 1.0 | Verifica CSS
Non prendere mai decisioni importanti sulla base di questo o altri servizi meteo da internet. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Privacy Policy

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.