Stazione meteo ufficiale di Pomezia dati in real time

News 3bMeteo

Meteo giornale
Gli ultimi articoli di News, analisi Italia, analisi estero.

  1. NUOVA SETTIMANA - L'inizio della settimana sarà caratterizzato da un aumento della pressione sul Mediterraneo, in concomitanza però con il rinforzo del vortice depressionario presente sulla Gran Bretagna. Quest'ultimo tenterà di inviare un fronte perturbato anche verso le nostre regioni, segnatamente il Nord e i settori tirrenici, dove tra martedì e mercoledì è atteso un peggioramento. Il clima non sarà particolarmente freddo con valori più miti al Sud e sulle Isole.

    PEGGIORA MARTEDI' - L'avvio di settimana sarà discreto su gran parte d'Italia, seppur le prime avvisaglie del peggioramento si faranno già sentire lunedì sulla Liguria. Nel corso di martedì 28 Febbraio sono attese piogge in transito su buona parte delle regioni settentrionali, più incisive su Alpi e Prealpi dove sono attese nevicate intorno ai 1000-1500 metri. In seguito è atteso un peggioramento anche sulle Tirreniche ad iniziare dalla Toscana. Le condizioni meteo rimarranno invece più asciutte e abbastanza soleggiate sul resto d'Italia dove i venti tra Libeccio e Scirocco determineranno un clima piuttosto mite. Mercoledì il fronte atlantico si allontanerà velocemente favorendo un generale miglioramento. Tuttavia le correnti atlantiche continueranno a trasportare nuovi fronti sull'Europa centrale, che potranno nuovamente lambire il Nord e le Alpi nel corso dei giorni successivi.


    Per tutti i dettagli consulta le previsioni aggiornate

    Per le precipitazioni previste clicca qui



    © 3B Meteo

  2. Il peggioramento entra nel vivo nel corso delle prossime ore e determinerà rovesci e temporali anche intensi sulle regioni centrali tra la sera di venerdì e la mattina di sabato.

    VENERDÌ SERA/NOTTE - Ulteriore peggioramento del tempo sulle regioni centrali dove giungeranno fenomeni a tratti anche intensi e a carattere di rovescio o temporale tra Toscana, alte Marche e Romagna con punte fino a 60/70 mm. Il tutto sarà accompagnato anche da un sensibile rinforzo della ventilazione con raffiche prossime ai 100 Km/h  tra basso Veneto, Romagna e alte Marche. Le piogge tenderanno a intensificarsi anche su Lazio, Umbria e interne abruzzesi. Locali rovesci interesseranno anche Friuli Venezia Giulia, Veneto e bassa Lombardia orientale, mentre una temporanea fase favonica è attesa tra Piemonte e Lombardia occidentale. La neve sarà in rapido calo sulla dorsale settentrionale fino a 1100-1300 m all'ingresso dell'aria più fredda.

    SABATO - La perturbazione si sposterà velocemente verso le regioni meridionali rinnovando gli ultimi fenomeni in mattinata tra bassa Toscana, Umbria, basse Marche, Lazio, Abruzzo e Molise. Piogge in intensificazione, invece, su Campania, Basilicata, Puglia e medio-alta Calabria, localmente a carattere di temporale o rovescio sulle Ioniche settentrionali. Piogge di minor intensità sono infine attese anche su Sardegna nord-orientale e Sicilia orientale. Migliora, invece, al Nord con ampie rasserenamenti salvo addensamenti al mattino tra Piemonte ed Ovest Lombardia. Entro fine giornata schiarite anche sulle regioni Tirreniche centro settentrionali e Marche.




    © 3B Meteo
  3. Domani, Sabato 25 Febbraio

    Nord: Tornano il bel tempo ovunque, salvo residua variabilità su Romagna e a ridosso dei rilievi occidentale in diradamento. Temperature in calo, massime tra 10 e 13.
    Centro: Fenomeni sulle Peninsulari in esaurimento pomeridiano con rasserenamenti in avanzamento dalla Toscana. Nubi e piovaschi in Sardegna. Temperature in calo, massime tra 10 e 16.
    Sud: Instabilità in aumento sui settori peninsulari con piogge e rovesci; qualche fenomeno anche sulla Sicilia orientale. Temperature in calo, massime tra 13 e 18.

    Dopodomani, Domenica 26 Febbraio

    Nord: Bel tempo prevalente seppur con velature e stratificazioni in graduale ispessimento tra il pomeriggio e la sera da Nord. Temperature stabili, massime tra 10 e 13.
    Centro: Soleggiato pur con esili velature da Nord e residui annuvolamenti su Sardegna e Abruzzo. Temperature in rialzo a Ovest, massime tra 11 e 16.
    Sud: Ancora spiccata variabilità con fenomeni su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia in esaurimento serale; nubi e schiarite altrove. Temperature in lieve flessione, massime tra 12 e 16.

    Fra 3 giorni, Lunedì 27 Febbraio

    Nord: Soleggiato ma con nubi in aumento entro sera a partire dalla Liguria; fenomeni la notte al Nordovest, nevosi dai 1300m. Temperature stabili, massime tra 10 e 13.
    Centro: Prevalenza di bel tempo pur con nubi in parziale aumento sulle Tirreniche con piovaschi sull'alta Toscana. Temperature stabili, massime tra 11 e 16.
    Sud: Tempo variabile con ancora qualche fenomeno su Calabria e Sicilia; tendenza tuttavia ad ampie schiarite dalla serata. Temperature stabili o in lieve rialzo, massime tra 12 e 18.

    © 3B Meteo

Timelaps Canon

Ultime 3 Ore
Andamento della giornata

 

 


Flag Counter

  

davis logo  wuLogoNon  cwp logo computer  Weather API  Anemos wds5awekas 07    italia member100     1720

wdworld  12  Blitzortung Logo  Foscam  cemer  Centro meteo Italia  met office wow  pws  wws-map-logo  StrikeStarEU Member100  01  Omtea

Rete Meteo Basilicata e Nord Centro Sud Italia Webcam Mondo - Free WebcamsItaliamn  Italiamn  M4   Caput Frigoris

 

© 2012/ 2016, Pomeziameteo | wview (5.20.2) | Verifica XHTML 1.0 | Verifica CSS
Non prendere mai decisioni importanti sulla base di questo o altri servizi meteo da internet.

Privacy Policy

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.